L'OMBRA DELLA SERA

Il nome della collezione trae ispirazione dal nome attribuito da D'Annunzio alla statuetta in bronzo, protagonista del Museo Etrusco di Volterra, considerata la Gioconda degli Etruschi per l’enigmaticità dello sguardo di quel fanciullo che raffigura, così antica nella sua realizzazione, così moderna nello stile che esprime. A tale collezione si riconducono quei lavori più enigmatici che celano come ombre più significati.

L'OMBRA DELLA SERA

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca